Dic 29, 2012 - opinioni    No Comments

Io scendo …

quarto_stato_ok-1.jpg….. in Politica.

Ieri leggendo un post di R. Saviano su fb ho cliccato “mi piace”; dopo aver riflettuto, non mi è sembrato più tanto piacevole, anzi sono poco d’accordo.

Il post conteneva la rivendicazione della “primogenitura”di un modo di dire, “salgo in politica”, ultimamente molto di moda tra le New entry e usato da M. Monti per “iniziare” a fare politica. Questo succede per fare il verso a Berlusconi che vent’anni fa si dichiarò “unto del Signore” e “costretto” a “scendere in campo” ed è sceso talmente in basso che con l’appoggio della Lega Nord di Bossi, (oggi ed anche ieri di Maroni), hanno screditato la politica e l’Italia, contribuendo a mettere l’intero universo, (soprattutto l’occidente industrializzato), sull’orlo del baratro. Non perché, Berlusconi sceso troppo in basso, oggi sia necessario “elevarsi” per fare “buona politica” ma è necessario che la Politica sia una “prerogativa” dei cittadini che devono parteciparvi a pieno titolo senza deleghe in bianco.  Così come è stato quel “scendo in campo” di Berlusconi è altrettanto sfortunato il “salgo in politica” di Monti. Può essere che Monti essendo prima di tutto un professore per “deformazione professionale” è portato a “salire ….. in cattedra”.

Io penso che: «In Politica non ci sia nulla da insegnare, ma molto da imparare; l’esempio e il riconoscere gli errori sono la sola bussola per orientarsi».

Per finire direi che per far politica si deve “scendere in strada”, si deve “scendere in Piazza” in mezzo alla gente per confrontarsi continuamente con i problemi delle persone; si fa Politica in “rete” per arrivare in tempo reale più lontano ed allargare i propri orizzonti. Oggi, in Politica, secondo me, è “inaccettabile” che qualcuno voglia salire per recitare da un pulpito o tabernacolo il proprio sermone o dettare le proprie ricette senza un confronto ampio con i cittadini.

Non mi piace la Politica fatta da una elite o da una oligarchia che si auto compiace delle sue “belle pensate” e non si cura delle ricadute, di ciò che capita alle persone che sono e devono rimanere il soggetto principale della Politica con il fine di migliorarne la qualità di vita.

Io scendo …ultima modifica: 2012-12-29T15:14:28+01:00da fumet
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento